AGENDA


ANNO ACCADEMICO
2019 - 2020

   
   SI STANNO ULTIMANDO LE  ISCRIZIONI AL CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

    PER  PRENOTARSI  AL COLLOQUIO
  TELEFONARE  ALLO  06.8419950


 
  Informazioni c/o la Segreteria I.P.R.dal Martedi al Venerdì
dalle ore 15 alle 19
Tel./Fax. 06-8419950
mail: i.p.r.roma@libero.it

In evidenza
 A GENNAIO 2020 RIPRENDERA' LA SUPERVISIONE INDIRETTA MENSILE
IN GRUPPO  PER  EX ALLIEVI DELL'IPR.
PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI TELEFONARE IN SEGRETERIA
WORKSHOP e SEMINARI 2019/20
25-26 OTTOBRE 2019
CONVEGNO CSTFR-TORINO
"LA  RELAZIONE  CHE  CURA"


30 NOVEMBRE 2019

Dr. Banini, D'Angelo, Dominijanni
"LA VISITA DOMICILIARE NELL'OTTICA SISTEMICA"


25 GENNAIO 2020 
Dr.ssa Valeria Mignacca
"MILLE E UNA COPPIA"


28 MARZO 2020 
Dr.ssa Sonia Di Caro

"LA PSICOTERAPIA DEL DISTACCO"

04 e 18 APRILE 2019
Dr.ssa Simona Fazi
SEMINARI SU GREGORY BATESON
STORIA,BIOGRAFIA E PRINCIPI TEORICI

 
09-10 MAGGIO 2020
VENTENNALE DI NARNI
"Identità, memoria e narrazione: il mutevole racconto di noi"

23 MAGGIO 2020 
SEMINARIO AUTOGESTITO DAGLI ALLIEVI

La nostra storia

Abbiamo pensato che la cosa migliore per raccontare la nostra storia è che voi leggiate questa favola scritta dalla Dott.ssa Gabbiella De Silva, didatta dell'IPR in occasione dell'incontro annuale che l'Istituto organizza per i propri allievi a Narni. La favola, ambientata nel bosco, è popolata di personaggi rappresentati metaforicamente da animali come l'Aquila reale (Luigi Cancrini), che hanno rivestito un ruolo importante nel processo di formazione dei fondatori dell'IPR. Descrive la fase complessa, difficile, a tratti dolorosa e entusiasmante, che ha caratterizzato per alcuni di noi, il processo di svincolo dal Centro Studi per fondare una propria sede: ISTITUTO DI PSICOTERAPIA RELAZIONALE.


VAGANDO E DIVAGANDO TRA BOSCHI E SAGGEZZA
di Gabriella De Silva
Pubblicata su Ecologia della Mente n. 2/2001

Molti anni fa nel bosco delle Sette Querce viveva una piccola comunità di gufi e barbagianni, come tutti saprete, i gufi e i barbagianni sono i saggi i dei boschi, quelli a cui tutti ricorrono quando hanno dei problemi.
La comunità proveniva dalla Grande Palude dove aveva imparato solo i primi interrogativi della saggezza, in compenso aveva avuto l’opportunità di fare un grande incontro, uno di quegli incontri che ti cambiano la vita, con un maestro straordinario, una bellissima Aquila Reale, che aveva volato sulle terre lontane e aveva conosciuto, là dove osano le aquile, altri importanti maestri di saggezza.
L’Aquila Reale con la sua voce pacata... (continua)

 scarica il pdf